Accedi

Commenti recenti

    Convegno “La tutela ambientale e forestale

    “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita’” PDF
    Mercoledì 31 Gennaio 2018 13:43
    Convegno “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita”
    sabato 3 febbraio ore 17,00
    Aula Magna – piazza IV novembre – San Nicandro Garganico
    Dott. Prof . Marcello Antonio Amoroso
    Coordinatore Regionale Fare Ambiente Puglia

    Condividi

    “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita”

    Condividi

    “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita’” PDF Mercoledì 31 Gennaio 2018 13:43 Convegno “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita” sabato 3 febbraio ore 17,00 Aula Magna – piazza IV novembre – San Nicandro Garganico Segue locandina con dettagli

    Mercoledì 31 Gennaio 2018 13:43
    Convegno “La tutela ambientale e forestale per la conservazione della biodiversita”

    sabato 3 febbraio ore 17,00

    Aula Magna – piazza IV novembre – San Nicandro Garg

    Dott. Prof . Marcello Antnio Amoroso

    Coordinatore Regionale Fare Ambiente Puglia

    Condividi

    NASCE IL “PARCO OFFICINALE”

    COMUNICATO STAMPA

     

    NASCE IL “PARCO OFFICINALE” ALLA “FATTORIA DEL VILLAGGIO”

    Parte il Parco Officinale all’interno del “Villaggio della Speranza” in via San Marco in Lamis. Si tratta dell’ultima nata tra le tantissime iniziative lanciate negli ultimi anni dalla Fondazione “Terra Mia” di San Severo, presieduta dal dinamico Armando Niro, che si è conquistata un posto d’eccezione tra le associazioni che si danno da fare per il territorio.
    Come è noto, la Fondazione sanseverese, tra le varie strutture che hanno preso vita (“Accademia del Lampascione”, “Club Avventura”, “Scacciapensieri”, “Il ritrovo delle antiche mura”), gestisce “Village of Hope” in località “Radicosa”, sicuramente il fiore all’occhiello di un lavoro partito con l’acquisto di tre ettari di terra a 6 km da San Severo. Ora si fa un salto di qualità attivando un “Parco Officinale ecosostenibile e solidale”, il quale mira ad ospitare una moltitudine di piante officinali autoctone, che potranno essere conosciute ed apprezzate attraverso lo svolgimento di visite guidate e di veri e propri “percorsi sensoriali”. “Il Parco – come sostiene il presidente Armando Niro – diventerà scenario di colori, profumi, sapori, parole, incontri e relazioni, attività di inclusione sociale e lavorativa, formazione, rispetto per l’ambiente, valorizzazione turistica del territorio, scambio culturale e riscoperta di valori e di tradizioni”. Tra i servizi che si conta di offrire alla comunità locale, il coinvolgimento di disabili, minori, ragazze madri in condizione di disagio sociale e, in particolare, anziani attivi ed “arzilli”, che saranno coinvolti nella coltivazione, cura, riproduzione e trasformazione delle piante. Tra gli obiettivi, anche quello di creare e distribuire oggetti artigianali della cultura contadina locali e di formare delle “guide ufficiali” che accompagneranno i visitatori nell’esplorazione dei percorsi sensoriali previsti.
    Insomma, parte un potenziamento e un’ulteriore promozione della “Fattoria del Villaggio”, quale azienda sociale e multifunzionale in grado di offrire delle interessanti opportunità, anche occupazionali, soprattutto ai giovani in cerca di inserimento e di riscatto.Per chi fosse interessato ad ulteriori informazioni, è a disposizione il numero Whatsapp 3200390845.

    Con gentile preghiera di pubblicazione e/o diffusione

    San Severo, 13 gennaio 2018 L’addetto stampa
    dr. Luigi Amoroso
    giornalista pubblicista

    Condividi

    NASCE IL “PARCO OFFICINALE” ALLA “FATTORIA DEL VILLAGGIO”

    COMUNICATO STAMPA

     

    NASCE IL “PARCO OFFICINALE” ALLA “FATTORIA DEL VILLAGGIO”

    Parte il Parco Officinale all’interno del “Villaggio della Speranza” in via San Marco in Lamis. Si tratta dell’ultima nata tra le tantissime iniziative lanciate negli ultimi anni dalla Fondazione “Terra Mia” di San Severo, presieduta dal dinamico Armando Niro, che si è conquistata un posto d’eccezione tra le associazioni che si danno da fare per il territorio.
    Come è noto, la Fondazione sanseverese, tra le varie strutture che hanno preso vita (“Accademia del Lampascione”, “Club Avventura”, “Scacciapensieri”, “Il ritrovo delle antiche mura”), gestisce “Village of Hope” in località “Radicosa”, sicuramente il fiore all’occhiello di un lavoro partito con l’acquisto di tre ettari di terra a 6 km da San Severo. Ora si fa un salto di qualità attivando un “Parco Officinale ecosostenibile e solidale”, il quale mira ad ospitare una moltitudine di piante officinali autoctone, che potranno essere conosciute ed apprezzate attraverso lo svolgimento di visite guidate e di veri e propri “percorsi sensoriali”. “Il Parco – come sostiene il presidente Armando Niro – diventerà scenario di colori, profumi, sapori, parole, incontri e relazioni, attività di inclusione sociale e lavorativa, formazione, rispetto per l’ambiente, valorizzazione turistica del territorio, scambio culturale e riscoperta di valori e di tradizioni”. Tra i servizi che si conta di offrire alla comunità locale, il coinvolgimento di disabili, minori, ragazze madri in condizione di disagio sociale e, in particolare, anziani attivi ed “arzilli”, che saranno coinvolti nella coltivazione, cura, riproduzione e trasformazione delle piante. Tra gli obiettivi, anche quello di creare e distribuire oggetti artigianali della cultura contadina locali e di formare delle “guide ufficiali” che accompagneranno i visitatori nell’esplorazione dei percorsi sensoriali previsti.
    Insomma, parte un potenziamento e un’ulteriore promozione della “Fattoria del Villaggio”, quale azienda sociale e multifunzionale in grado di offrire delle interessanti opportunità, anche occupazionali, soprattutto ai giovani in cerca di inserimento e di riscatto.Per chi fosse interessato ad ulteriori informazioni, è a disposizione il numero Whatsapp 3200390845.

    Con gentile preghiera di pubblicazione e/o diffusione

    San Severo, 13 gennaio 2018 L’addetto stampa

    Condividi